Congiuntura Economica Abruzzese n. 1-2/2015

Benvenuti nel Web!
Questo numero segna l’inizio della nostra avventura digitale.
Pur cambiando la “forma” lo strumento e, soprattutto, i suoi contenuti non subiranno modifiche se non di natura tipografico-editoriale.
Sarà più snello, facilmente accessibile e consultabile e soprattutto stampabile da chiunque: addetti ai lavori, studiosi o semplici interessati.

Supplemento 4 2014

Dopo 39 anni di onorato servizio, la rivista “Congiuntura Economica Abruzzese” non verrà più stampata abbandonando, sin dal prossimo numero 1 dell’anno 2015, la versione cartacea; la pubblicazione non andrà però in pensione, anzi, come già avviene da qualche anno, continuerà a vivere grazie al web ed al sito http://www.cresa.it, strumento che probabilmente, al di là di azioni necessitate dal sistema camerale di spending review, ha contribuito di più all’addio della rivista cartacea.

Congiuntura Economica Abruzzese N. 4/2013

I dati della congiuntura abruzzese del quarto trimestre 2013 segnalano un complessivo miglioramento del quadro congiunturale, che dovrà essere adeguatamente confermato e consolidato nei prossimi mesi perché si possa parlare di avvio di quella ripresa che da ogni parte viene da tempo auspicata.

Congiuntura Economica Abruzzese N. 3/2013

Nel terzo trimestre 2013 la produzione industriale in Abruzzo ha mantenuto una tendenza negativa con un
calo del -3,5% rispetto allo stesso periodo del 2012, mentre la variazione congiunturale è stata del -7,1%.
L’indagine congiunturale sull’industria manifatturiera del Cresa è stata effettuata su un campione di 430 imprese.

Congiuntura Economica Abruzzese Supplemento al N. 2/2013

Nel primo semestre 2013, sulla base dell’indagine condotta per il Cresa dalla società Questlab su un campione di 606 imprese con almeno 3 addetti, le vendite al dettaglio in Abruzzo hanno registrato nel loro complesso una attenuazione della caduta che aveva caratterizzato il 2012.

Congiuntura Economica Abruzzese N. 2/2013

I dati congiunturali dell’industria manifatturiera abruzzese del secondo trimestre 2013 producono un sentimento difficilmente definibile, a metà strada tra pessimismo ed ottimismo.

Congiuntura Economica Abruzzese N. 1/2013

Nell’editoriale che accompagnava i dati di tre mesi fa si tratteggiava una fase ciclica cupa mentre qualche tenue aspettativa si legava a quel fragilissimo (ed unico) segnale di vitalità derivante dall’incremento degli ordini di provenienza estera.